mordillo, fumetti, cartoon, artista grafico argentina, gastronomia, asado, ricette, cucina, pasteles, empanadas polo, sport, argentina, cavalli, maza, coronel suarez, santa ana, las tortugas treno alle nuvole, salta, jujuy, nord argentino, montagne, bolivia iguazu, cascate, argentina, brasile, unesco, mervaiglie del mondo, parchi nazionali tango, ballo, argentina, musica jujuy, argentina, valles calchaquies, purmamarca, cerro 7 colores, humahuaca chubut, patagonia, argentina, pensinsula valdes, balene, foche, elefanti marini, otarie, pinguini locro, gastronomia, argentina, cibi, ricette, cucina catamarca, argentina, nordovest, montagne

Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ Seguimi in Stumbleupon Seguimi in Instagram Seguimi in FlickR Sottoscrivi il feed

giovedì 21 giugno 2018

Palermo nella zona nord-est della città è il quartiere più esteso della città di Buenos Aires.

Palermo è un barrio di Buenos Aires, capitale dell'Argentina.

Sorge nella zona nord-est della città e confina a nord con Belgrano, a est con il Rio de la Plata, a sud con Recoleta e Almagro e ad ovest con Villa Crespo e Colegiales.

Con una superficie di 15.4 km² è il quartiere più esteso di tutta la città. È composto principalmente da edifici residenziali, che sono stati sempre più negli ultimi dieci anni.

Ospita il grande Parque Tres de Febrero, con il Planetario Galileo Galilei.
Palermo è il quartiere più esteso della città di Buenos Aires.


Origini.

Il nome del quartiere deriva da un convento non più esistente dedicato a San Benedetto da San Fratello, conosciuto anche come San Benedetto da Palermo.

Piazza Garibaldi con il monumento a Giuseppe Garibaldi.

Quartieri.

Palermo può essere suddiviso in ulteriori sotto-quartieri:



Palermo Soho
Palermo Hollywood
Palermo Chico e Barrio Parque
Las Cañitas

Alto Palermo e Villa Freud: Alto Palermo è il centro di Palermo, la principale zona commerciale e dei trasporti intorno a Santa Fe Avenue.

Al centro c'è l'Alto Palermo Shopping Centre, un grande centro commerciale. Villa Freud, zona intorno a Plaza Güemes, è una zona residenziale, nota per la sua alta concentrazione di psicoanalisti e psichiatri, e quindi il suo nome.
Laghetto di Palermo.

Palermo Viejo: Palermo Viejo (Palermo Antico) è, come il suo nome implica, la parte più antica. È delimitata da Avenida Santa Fé, Avenida Córdoba, Avenida Dorrego a Avenida Coronel Díaz.
Palermo nella zona nord-est della città è il quartiere più esteso della città di Buenos Aires.Twitta
Il quartiere è costruito intorno a Plaza Palermo Viejo; riporta elementi architettonici del vecchio stile spagnolo mischiato con quelli della modernità.

Il Planetario Galileo Galilei.

Trasporto pubblico.

Leggi anche: San Telmo è il quartiere di Buenos Aires che meglio ha conservato l'antico aspetto coloniale.
Il quartiere è servito da diverse stazioni della metropolitana di Buenos Aires con la linea D entro i confini viali Palermo e Santa Fe e Cabildo: Bulnes, Scalabrini Ortiz, Plaza Italia, Palermo, Ministro Carranza, e Olleros
2

San Telmo è il quartiere di Buenos Aires che meglio ha conservato l'antico aspetto coloniale.

San Telmo è un barrio di Buenos Aires, capitale dell'Argentina.

È il quartiere più storico della città e quello che meglio ha conservato l'antico aspetto coloniale.

San Telmo confina a nord, lungo Chile, con Monserrat, ad est, lungo Avenida Ing. Huergo con Puerto Madero, a sud, lungo Brasil, Avenida Paseo Colón, Avenida Martín García, con La Boca, a sud ovest, lungo Defensa e Avenida Caseros, con Constitución.
San Telmo è il quartiere di Buenos Aires che meglio ha conservato l'antico aspetto coloniale.


Origini di San Telmo.

L'origine di San Telmo risale al XVII secolo, quando fu popolato da portuali e marinai che, nel 1734, eressero la chiesa di San Pedro Telmo, che diede poi il nome a tutto il quartiere.



Successivamente fu abitato dalle famiglie più benestanti della città fino al 1871, quando una grave epidemia di febbre gialla funestò Buenos Aires.

Cercando un riparo dall'epidemia e un ambiente meno malsano i borghesi abbandonarono in massa San Telmo e s'insediarono nelle aree sopraelevate di Retiro e Recoleta.

Le grandi dimore patrizie, rimaste vuote, vennero così affittate ai numerosi migranti che sul finire del XIX secolo iniziavano ad arrivare in massa a Buenos Aires. Così da quartiere della buona borghesia, San Telmo si ritrovò ad essere una delle zone più sovraffollate, povere e sporche della città.
La Feria di San Telmo è uno dei principali eventi culturali della capitale argentina.


La Feria di San Telmo.

La decadenza di San Telmo non si arrestò nemmeno nel XX secolo, tanto che nel 1957 l'architetto Antonio Bonet avanzò la proposta demolire i vecchi caseggiati coloniali e di costruire al loro posto una serie di blocchi residenziali.
Leggi anche: Palermo nella zona nord-est della città è il quartiere più esteso della città di Buenos Aires.

Segnali di ripresa.

Nel 1970 si ebbe un primo segnale di ripresa, quando il direttore del Museo della Città, ebbe l'idea di rivitalizzare San Telmo con un mercatino dell'antiquariato che già l'anno seguente si sarebbe affermato come uno dei principali eventi culturali della capitale argentina: la Feria di San Telmo.
San Telmo è  il quartiere storico di Buenos Aires, famoso per il mercato domenicale dove si trova di tutto, dai souvenir ad oggetti di artigianato, molto carini ed originali.

Nel 1978, durante l'epoca della dittatura militare argentina, l'intendente Osvaldo Cacciatore diede il via ad una serie di sventramenti del quartiere per poter allargare le avenida Independencia, San Juan e Juan de Garay e per la costruzione dell'autostrada sopraelevata 25 de Mayo.
Piazza Doreego è il centro del barrio di San Telmo ed è una delle piazze più turistiche della città.

Monumenti e luoghi d'interesse.

San Telmo ospita alcune delle principali attrazioni turistiche di Buenos Aires che lo rendono uno dei quartieri più popolari e amati dai turisti.
San Telmo è il quartiere di Buenos Aires che meglio ha conservato l'antico aspetto coloniale.Twitta
I principali luoghi d'interesse sono la chiesa di San Pedro Telmo che dà il nome al quartiere, la caratteristica plaza Dorrego, la chiesa ortodossa della Santissima Trinità, il mercato di San Telmo, il Museo storico nazionale dell'Argentina ed il Museo d'arte moderna di Buenos Aires.
Monumento a Mafalda, la bimba ribelle e cocciuta ideata da Quino e conosciuta in tutto il mondo.

Sport.

Il principale sodalizio sportivo del barrio è il Club Atlético San Telmo, che disputa le sue partite interne presso lo stadio Osvaldo Baletto, situato nel quartiere di Isla Maciel, nel partido di Avellaneda, provincia di Buenos Aires.
Il Club Atlético San Telmo, meglio noto come San Telmo, milita nella Primera B Metropolitana e gioca le partite casalinghe allo stadio Osvaldo Baletto.

2

Ultimi articoli pubblicati

Recent Posts Widget

Post più popolari

Etichette

Argentina Tour in Facebook

Ultimi posts pubblicati

Archivio

Argentina Tour in Pinterest

I miei preferiti in Instagram

Donazione

Mi Ping en TotalPing.com