mordillo, fumetti, cartoon, artista grafico argentina, gastronomia, asado, ricette, cucina, pasteles, empanadas polo, sport, argentina, cavalli, maza, coronel suarez, santa ana, las tortugas treno alle nuvole, salta, jujuy, nord argentino, montagne, bolivia iguazu, cascate, argentina, brasile, unesco, mervaiglie del mondo, parchi nazionali tango, ballo, argentina, musica jujuy, argentina, valles calchaquies, purmamarca, cerro 7 colores, humahuaca chubut, patagonia, argentina, pensinsula valdes, balene, foche, elefanti marini, otarie, pinguini locro, gastronomia, argentina, cibi, ricette, cucina catamarca, argentina, nordovest, montagne

Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ Seguimi in Stumbleupon Seguimi in Instagram Seguimi in FlickR Sottoscrivi il feed

lunedì 29 dicembre 2014

Patagonia integrale: da Bariloche a Ushuaia.

Si è conclusa da poco la lunga traversata della Patagonia.

2700 km in terra Cilena e Argentina, tra laghi, fiumi e vegetazioni rigogliose, zone aride e desertiche, montagne innevate, percorsi ondulati e rettilinei infiniti dove il vento la fa da padrone e dipenderà principalmente da lui l'impegno della pedalata.

Quest'anno è un anno fortunato, il vento ci ha messo alla prova solo un paio di giornate e la pioggia durante l'umida Carretera Austral Cilena ci ha lasciato asciutti.

L'impegno comunque per questo itinerario è consistente e lascia molta soddisfazione.

carretera austral patagonia

0

lunedì 24 novembre 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Ottobre 2014.

1.- Il lago Colhué Huapi presenta ampie paludi costiere, alimentate del río Falso Senguer.

Il lago Colhué Huapi presenta ampie paludi costiere, alimentate del río Falso Senguer.

Il lago Colhué Huapi, si trova nella regione centrale della Patagonia Argentina, a sud della provincia di Chubut, e insieme al lago Musters costituisce la fase terminale dell'attuale bacino endoreico del Río Senguer. Entrambi i laghi si trovano nel bacino di Sarmiento. Il nome di questo grande specchio d'acqua deriva dalla lingua mapuche (mapudungun). Il vocabolo Colhué significa "lungo e di

Continua a leggere... »

0

sabato 22 novembre 2014

Abra del Acay, pedalando sulle nuvole.

Un percorso circolare che si sviluppa nella provincia di Salta (Nord Argentina) tra i 1200 mslm e i 4900m dell'Abra de Acay.

La varietà dei paesaggi è incredibile; scenari di verde intenso lasciano spazio a terre colorate, cactus e nevai.

Piccolissimi paesi avvolti da atmosfere quasi irreali e gente speciale completano il tutto e rendono davvero unico questo viaggio.

Abra del Acay è un passo andino che viene considerato il più alto, o uno dei più alti, passaggi stradali dell'America e si trova nel dipartimento «La Poma», nella provincia «Salta», in Argentina, circa a 30 km a sudest da San Antonio de los Cobres.

La sua reale altitudine è soggetto di controversie e di 5.061 m secondo alcune rilevazioni e di 4.972 secondo altre, mentre un vecchio cartello informa i visitatori che si trova a 4.895 m.

abra de acay11

0

venerdì 3 ottobre 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Settembre 2014.

1.- Il lago Colhué Huapi presenta ampie paludi costiere, alimentate del río Falso Senguer.

Il lago Colhué Huapi presenta ampie paludi costiere, alimentate del río Falso Senguer.

Il lago Colhué Huapi, si trova nella regione centrale della Patagonia Argentina, a sud della provincia di Chubut, e insieme al lago Musters costituisce la fase terminale dell'attuale bacino endoreico del Río Senguer. Entrambi i laghi si trovano nel bacino di Sarmiento. Il nome di questo grande specchio d'acqua deriva dalla lingua mapuche (mapudungun). Il vocabolo Colhué significa "lungo e di

Continua a leggere... »

1

domenica 28 settembre 2014

Il lago Colhué Huapi presenta ampie paludi costiere, alimentate del río Falso Senguer.

Il lago Colhué Huapi, si trova nella regione centrale della Patagonia Argentina, a sud della provincia di Chubut, e insieme al lago Musters costituisce la fase terminale dell'attuale bacino endoreico del Río Senguer. Entrambi i laghi si trovano nel bacino di Sarmiento.

Il nome di questo grande specchio d'acqua deriva dalla lingua mapuche (mapudungun). Il vocabolo Colhué significa "lungo e di colore rosso o rossiccio".

Il vocabolo Huapi significa "isola". Si può perciò desumere che gli antichi abitanti della regione avevano denominato il lago per via di qualche sua isola argillosa o cretosa oppure per il colore delle sue acque.

Colhué Huapi

0

lunedì 1 settembre 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Agosto 2014.

1.- Le rovine Quilmes sono i resti del più grande insediamento precolombiano.

Le rovine Quilmes sono i resti del più grande insediamento precolombiano.

Migliaia di sentinelle dalle molteplici braccia sorvegliano le vie e i sentieri di una città in cui visse la tribù dei Quilmes. Siamo in provincia di Tucumán, nei Valles Calchaquìes. In questo luogo si stabilirono, nell’ 800 d.C.,  i Quilmes diventando così uno dei più importanti insediamenti preispanici degli indiani Calchaquies. Nel XVII secolo la popolazione raggiunse i 3000 abitanti nella

Continua a leggere... »

0

mercoledì 13 agosto 2014

Le rovine Quilmes sono i resti del più grande insediamento precolombiano.

Migliaia di sentinelle dalle molteplici braccia sorvegliano le vie e i sentieri di una città in cui visse la tribù dei Quilmes. Siamo in provincia di Tucumán, nei Valles Calchaquìes. In questo luogo si stabilirono, nell’ 800 d.C.,  i Quilmes diventando così uno dei più importanti insediamenti preispanici degli indiani Calchaquies. Nel XVII secolo la popolazione raggiunse i 3000 abitanti nella zona urbana e 10000 nei dintorni.

In un postazione strategica sul Cerro Alto del Rey a 1850 m sorgeva la cittadella. Due fortezze su entrambe le creste montuose a nord e a sud che permettevano di controllare tutta la vallata. Più di 100 unità abitative. Costruzioni circolari adibite a depositi, ad uso macinature. Verso sud una zona dove sorgeva la diga in pietra usata per l’irrigazione dei settori coltivati sui terrazzi.

RuinasdeQuilmes6

0

domenica 3 agosto 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Luglio 2014.

1.- Patagonia integrale 2014 da Bariloche a Ushuaia.

Patagonia integrale 2014 da Bariloche a Ushuaia.

Si è conclusa da poco la lunga traversata della Patagonia. 2700 km in terra Cilena e Argentina, tra laghi, fiumi e vegetazioni rigogliose, zone aride e desertiche, montagne innevate, percorsi ondulati e rettilinei infiniti dove il vento la fa da padrone e dipenderà principalmente da lui l'impegno della pedalata. Quest'anno è un anno fortunato, il vento ci ha messo alla prova solo un paio di

Continua a leggere... »

0

giovedì 31 luglio 2014

Patagonia integrale 2014 da Bariloche a Ushuaia.

Si è conclusa da poco la lunga traversata della Patagonia.

2700 km in terra Cilena e Argentina, tra laghi, fiumi e vegetazioni rigogliose, zone aride e desertiche, montagne innevate, percorsi ondulati e rettilinei infiniti dove il vento la fa da padrone e dipenderà principalmente da lui l'impegno della pedalata.

Quest'anno è un anno fortunato, il vento ci ha messo alla prova solo un paio di giornate e la pioggia durante l'umida Carretera Austral Cilena ci ha lasciato asciutti.

L'impegno comunque per questo itinerario è consistente e lascia molta soddisfazione.

mountain-bike12

0

mercoledì 30 luglio 2014

Alla scoperta della mitica Ruta 40: Los Altares –Trevelin.

La mitica RN 40, creata nel 1935, unisce 11 provincie di 3 differenti regioni del Paese, dall’estremo nord al confine con la Bolivia fino al “finis terrae” del sud, come una gigantesca colonna vertebrale lunga più di 5.000 km.

In parte su asfalto e in larga parte su pista, attraversa 236 ponti, incrocia 18 fiumi, si avvicina a 13 grandi laghi e salares, raggiunge 20 riserve naturali e parchi nazionali e connette 27 passi della cordigliera andina.

Percorrerla, se non tutta almeno in parte, specie nella porzione patagonica, è il sogno di molti grandi viaggiatori e il modo migliore per conoscere un territorio vastissimo che, oltre alle tappe classiche di ogni viaggio in Patagonia che si rispetti, offre la possibilità di apprezzare anche scorci meno noti, per percepire l’essenza di quest’area che tanto ha affascinato esploratori da tutto il mondo.

route_40
0

Alla scoperta della mitica Ruta 40: Puerto Pirámides – Los Altares.

I paesaggi descritti da Chatwin non sono così mutati negli anni, ce ne si può rendere conto affrontando uno dei viaggi più amati dagli esploratori di questi ultimi decenni.

Andiamo alla scoperta della Patagonia, regione selvaggia ai confini del mondo, scegliendo di attraversarla via terra.

Prediligiamo questa soluzione (che a volte risulterà senz’altro più faticosa rispetto ai più comodi voli) per poter assaporare fino in fondo la vastità degli spazi, il nulla più assoluto che, macinando chilometri, scopriremo riempirsi di paesaggi dalla bellezza imponente.

Lo facciamo percorrendo in buona parte una delle strade mitiche del mondo: la leggendaria Ruta Nacional 40, la strada più lunga e spettacolare d’Argentina.

RUTA-40-PATAGONIA

0

Alla scoperta della mitica Ruta 40: da Ushuaia a Calafate.

Dalla forza delle montagne a quella del grande Lago Argentino, con iceberg galleggianti alla deriva.

Luoghi unici, di una bellezza assoluta: non si fanno confronti,semplicemente ti restano dentro.
In questa attraversata “on the road” ci piace ricordare ancora una volta che viaggiamo a bordo di minibus guidati da un accompagnatore locale di origine italiana residente in loco.

Per la realizzazione di questo itinerario ci affidiamo a una piccola impresa familiare che risiede a Trelew e che organizza viaggi attraverso la Patagonia dal 1993.

E’ nata dalla volontà di un italiano, emigrato qui per cercare sorte migliore, che ha voluto creare l’agenzia per condividere con i visitatori la conoscenza e l’amore profondo che nutriva per questi luoghi.

Ruta 40 mapa

0

I 5 posti migliori per il rafting in Argentina.

I 5 migliori posti per il rafting in Argentina sono: il  Canyon del fiume Juramento a Salta; il Canyon del fiume Atuel in Mendoza, appena fuori San Rafael, Mendoza, il fiume Aluminé a Neuquén, Río Manso in Bariloche e il fiume Corcovado in Chubut.

Il Rafting è una discesa fluviale su un particolare gommone inaffondabile e autosvuotante chiamato raft. L'equipaggio governa l'imbarcazione tra le rapide grazie alle pagaie, mentre per la sicurezza sono previsti:

    muta in neoprene
    aiuto al galleggiamento
    casco

Il rafting è anche una disciplina sportiva a tutti gli effetti e la Federazione Italiana Rafting (F.I.Raft) organizza annualmente il campionato italiano nel quale gareggiano numerosi club nelle varie discipline (fondo, velocità, testa a testa e slalom).

Il 25 giugno 2010, il rafting è stato ufficialmente riconosciuto dal Coni come disciplina sportiva associata alla Federazione Italiana Canoa Kayak (F.I.C.K.).[
rafting-

0

La strada dei Sette Laghi, 110 kms di natura incontaminata nel cuore della Patagonia Argentina.

La strada dei Sette Laghi (in spagnolo: Camino de los Siete Lagos) è il nome con cui viene comunemente indicata la strada provinciale 234 fra San Martín de los Andes e Villa La Angostura nella provincia di Neuquén, in Argentina.

I 107 km di strada (di cui circa 50 non asfaltati) attraversano i parchi nazionali Lanín e Nahuel Huapi e offrono accesso a diversi laghi nell'area ricca di foreste della Patagonia andina settentrionale.

A causa del terreno sconnesso, la strada è difficilmente percorribile nei mesi invernali, quando le frequenti nevicate lasciano il manto stradale fangoso e costellato di buche profonde.

I sette laghi più importanti lungo la strada (dai quali prende il nome) sono:

7 laghi

0

venerdì 25 luglio 2014

Turismo nei laghi del Neuquén circondati delle eterne cime bianche.

La provincia di Neuquén ha più di 30 laghi circondati da vette delle eterne cime bianche e boschi di faggio, coihues, mirti e pehuenes.

L'ambiente è ideale per le attività di avventura come equitazione, trekking, gite in kayak, safari fotografici, mountain bike e pesca a mosca.

Ecco le attrazioni principali di questo circuito:

Uno dei laghi più importanti della zona è il lago Aluminé , nei pressi del quale abitano le diverse comunità mapuche. Con una superficie di oltre 5.300 ettari, occupa una valle che è orientata ai piedi del vulcano Batea Mahuida e appartiene al bacino del fiume Nera.

aluminè

0

sabato 12 luglio 2014

Turismo naturalistico, culturale e storico in General Roca.

Esistono all'interno del circuito turistico diversi luoghi che meritano una visita per il suo percorso storico-culturale, artistico o  paleontologico.

Museo Municipale Juan Sánchez.

Il Museo Civico Juan Sánchez è stato creato con delibera n 1301 del 30 Settembre, 1983, aperto al pubblico con una mostra collettiva di opere donate al momento in cui l'8 novembre 1983.

Museo Municipal Juan Sánchez.

0

martedì 8 luglio 2014

General Roca offre una varietà di attrazioni turistiche di grande impatto.

General Roca è un dipartimento argentino, situato nell’estrema parte settentrionale della provincia di Río Negro, con capoluogo General Roca.

Esso confina a nord con la provincia di La Pampa, a est con il dipartimento di Avellaneda, a sud con quello di El Cuy e ad ovest con la provincia di Neuquén.

Secondo il censimento del 2001, su un territorio di 14.655 km², la popolazione ammontava a 281.653 abitanti, con un aumento demografico del 6,45% rispetto al censimento del 1991.

Il dipartimento, nel 2001, è composto da:

general roca

0

mercoledì 2 luglio 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Giugno 2014.

1.- Il fronte nord del Perito Moreno.

Il fronte nord del Perito Moreno.

Il rapporto del ghiacciaio con la penisola di Magellano è alquanto singolare. Da oltre un secolo la penisola sembra esercitare quasi un fascino magnetico sul Perito Moreno che cerca di raggiungerla e spesso ci riesce ma poi deve inesorabilmente staccarsi come respinto da forze potenti e invincibili (l’ultima volta che ha coronato il suo sogno è stato nel corso dei primi mesi del 2008 e la

Continua a leggere... »

0

domenica 22 giugno 2014

Il fronte nord del Perito Moreno.

Il rapporto del ghiacciaio con la penisola di Magellano è alquanto singolare.

Da oltre un secolo la penisola sembra esercitare quasi un fascino magnetico sul Perito Moreno che cerca di raggiungerla e spesso ci riesce ma poi deve inesorabilmente staccarsi come respinto da forze potenti e invincibili (l’ultima volta che ha coronato il suo sogno è stato nel corso dei primi mesi del 2008 e la separazione è avvenuta il 9 luglio 2008).

Ma non si scoraggia e riprende i suoi sforzi per ristabilire un contatto che sarà comunque effimero nel tempo.

Questa sua peculiarità è interessante e unica, ma molte altre caratteristiche rendono affascinante il ghiacciaio come un grande personaggio dello spettacolo naturale.

Altrimenti non avrebbe la fama e la notorietà che vanta nel mondo.
perito moreno fronte nord
0

Il ghiacciaio Spegazzini nel Parco Nazionale “Los Glaciares”.

Il ghiacciaio deriva il suo nome dal botanico e micologo italo-argentino Carlo Luigi Spegazzini, o Carlos Luis Spegazzini.

Il fronte del ghiacciaio si forma per la confluenza di due flussi distinti di ghiaccio che scendono lentamente verso est dalla cordigliera delle Ande.

Questi due flussi – quello più piccolo è visibile nell’immagine subito sotto - trascinano lateralmente materiale terroso vario (morene laterali) e, quando si uniscono in prossimità del lago Argentino, si può vedere la traccia scura delle morene laterali in prossimità della parte centrale del fronte più avanzato.

Questo si estende da un bordo all’altro del canale per una lunghezza che supera di poco un chilometro e mezzo.
ghiacciaio Spegazzini
0

lunedì 9 giugno 2014

Il Lago Menéndez è una meta turistica molto visitata nella Provincia di Chubut.

Il Lago Menéndez è un lago di origine glaciale situato nella Provincia di Chubut, Argentina, nel Departimento di Futaleufú.
Occupa una superficie di circa 5.570 ettari in una valle caratterizzata da una forma ad Y, nella quale il corpo principale del lago è orientato in direzione est, mentre i due bracci sono disposti a nord-est e sud-est. Nella diramazione tra i due bracci è ubicata un'isola.
Il lago è circondato da alte montagne e da paesaggi di boschi caratterizzati da fagacee, oltre che da alti e vecchi esemplari di Fitzroya cupressoides. Il bacino lacustre è interamente compreso entro i confini del Parco Nazionale Los Alerces e sulle sue sponde non è insediata alcuna popolazione.
È una meta turistica molto visitata, nonostante nelle sue acque non sia permessa la pesca e lungo le sue sponde non è consentito il campeggio.
lago menendez

0

venerdì 6 giugno 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Maggio 2014.

1.- I laghi della Patagonia offrono una varietà di specie ittiche per gli appassionati di pesca sportiva.

I laghi della Patagonia offrono una varietà di specie ittiche per gli appassionati di pesca sportiva.

I laghi della Patagonia offrono una varietà di specie ittiche per gli appassionati di pesca sportiva. Tanto che ogni anno viene visitata da fedeli di tutto il mondo. I laghi della Patagonia sono generalmente laghi profondi e con un profilo del bacino, in una "U" o "V", molto poco produttive e visibilità dalla superficie compresa tra 6 m. e 15 m., raggiungendo anche 25 m. L'acqua è estremamente

Continua a leggere... »

0

I laghi della Patagonia offrono una varietà di specie ittiche per gli appassionati di pesca sportiva.

I laghi della Patagonia offrono una varietà di specie ittiche per gli appassionati di pesca sportiva. Tanto che ogni anno viene visitata da fedeli di tutto il mondo.

I laghi della Patagonia sono generalmente laghi profondi e con un profilo del bacino, in una "U" o "V", molto poco produttive e visibilità dalla superficie compresa tra 6 m. e 15 m., raggiungendo anche 25 m.

L'acqua è estremamente pulita, molto bassa salinità e durezza. Ciò è dovuto alla stragrande maggioranza proviene da pioggia o disgelo e del suolo in aree e benne adiacenti, essendo hard rock molto poco solubili, sali e ioni fornisce un modo molto limitato.

Lago _Nimes_El_Calafate

0

Avventura a Moconá, un canyon di tre miglia di lunghezza con cascate.

Mocona Falls in Misiones , sono in realtà un canyon tre miglia di lunghezza con cascate parallele su pista, a differenza di una cascata o cataratta, la sua caduta viene effettuata trasversalmente, può raggiungere i 25 metri di altezza e una profondità di 115 metri.

In un paesaggio di montagne e nella giungla, questo sito unico nel suo genere ha portato ad un Parco Provinciale, che ospita i suoi quasi 1000 ettari esotiche specie animali e vegetali, alcune in via di estinzione. Il sito offre un luogo ideale per tour, safari fotografici e sport acquatici come il rafting con i gommoni, gite in barca a motore, gite in canoa di legno e di escursioni in kayak spazio.

saltos del mocona

0

Argentina offre una varietà di possibilità per attività di avventura data la sua geografia.

Argentina offre una varietà di possibilità per attività di avventura data la sua geografia: ghiacciai, vulcani, deserti, fiumi, montagne.

Dalla cima delle montagne verso le pianure; dalle foreste verdi densi e montagne ai deserti e bianco pallido del sale; dalle acque di mari, fiumi e laghi per l'estrema siccità di Barreales; citadina dalla modernità ai villaggi perduti e l'ambiente dell'isola; Argentina rappresenta per il turismo in tutti i suoi bordi.

Così, tra avventura estrema e serenità spa, un'ampia gamma intermedia invita la scoperta e l'esperienza di questo territorio aerei.

Da qui la proposta di turismo alternativo sembra ... che non è definito dal rischio o la tranquillità, che oscilla tra attività fisica e il piacere contemplativo, e che riempie il viaggiatore sperimenta anche ricordi.

deporte-extremo

0

lunedì 2 giugno 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Maggio 2014.

1.- Escursioni subacquee in Argentina.

Escursioni subacquee in Argentina.

L'esperienza di immersione è ideale per coloro che vogliono aggiungere una tassa di avventura sul tuo viaggio in Argentina. Ci sono due ambienti per la pratica di questa attività: la costa atlantica, ideale per le sue acque limpide e abbondante fauna selvatica e aree di laghi naturali o artificiali (serbatoi), come si vede nella mappa marino. Questa è una delle sensazioni più complete che

Continua a leggere... »

2.- Glamping in Argentina: il campeggio diventa di lusso.

Glamping in Argentina: il campeggio diventa di lusso.

Ti piace l'idea di campeggio, ma vuoi il comfort di un hotel? La soluzione è "glamping". Una nuova tendenza globale che unisce "glamour" e "camping". Un nuovo termine è gettato nel nit terminologia: glamping. Il concetto - l'unione di glamour e camping - è fatto per coloro che non supportano l'alba in una tenda ad incandescenza temperature; Restform assente e la conseguente dolore; sgualcito a

Continua a leggere... »

0

Escursioni subacquee in Argentina.

L'esperienza di immersione è ideale per coloro che vogliono aggiungere una tassa di avventura sul tuo viaggio in Argentina.

Ci sono due ambienti per la pratica di questa attività: la costa atlantica, ideale per le sue acque limpide e abbondante fauna selvatica e aree di laghi naturali o artificiali (serbatoi), come si vede nella mappa marino.

Questa è una delle sensazioni più complete che l'essere umano può sentire.

Attraverso le immersioni, l'uomo ha potuto visitare il fondo del mare, fare un mondo sommerso, pesce e carezze visitare relitti leggendari, sentendosi completamente sicuro e adattato l'ambiente acquatico.

Per sviluppare questa attività non è necessario possedere grande condizione fisica, non uno stile di nuoto definito. Quanto basta per imparare gli aspetti tecnici di immersioni per un tuffo spensierato buona.

zonas-buceo_thumb[2]

0

Glamping in Argentina: il campeggio diventa di lusso.

Ti piace l'idea di campeggio, ma vuoi il comfort di un hotel? La soluzione è "glamping". Una nuova tendenza globale che unisce "glamour" e "camping".
Un nuovo termine è gettato nel nit terminologia: glamping. Il concetto - l'unione di glamour e camping - è fatto per coloro che non supportano l'alba in una tenda ad incandescenza temperature; Restform assente e la conseguente dolore; sgualcito a causa del suo uso come un cuscino improvvisato; e il disagio di camminare in pigiama per un bagno in comune.
L'iniziativa si basa sugli alloggi in ambienti rustici a basso impatto ambientale e tutti i comfort.
"Il Glamping è un nuovo modo di pianificare in campagna, in montagna o al mare, ma con i comfort di un hotel," ha detto David Troy, fondatore della Glumpinghub, l'unico sito in spagnolo per un anno che combina una directory tutto il mondo con accesso diretto all'alloggio, blog, articoli e tutti i tipi di informazioni su questa tendenza.
glamping4
0

giovedì 29 maggio 2014

Il Giganotosaurus carolinii è considerato il più grande dinosauro carnivoro mai esistito

Il Giganotosaurus carolinii è considerato il più grande dinosauro carnivoro mai esistito. Vissuto nel periodo cretaceo, il Giganotosauro era un feroce teropode lungo 13 metri e pesante 13 tonnellate, 2 metri di pauroso cranio, misure che umiliano il più noto Tirannosaurus Rex.

È il sogno di ogni paleontologo, specie se di otto anni. Il luogo del ritrovamento – recente – del Gigantosauro, nonché luogo dove sono oggi conservati i fossili originali, è un minuscolo sperduto paesino perso nelle steppe spazzate dal vento del sud della desolata Patagonia argentina.

Giganotosaurus carolinii

0

mercoledì 14 maggio 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Aprile 2014.

1.- Gemellaggi di Buenos Aires.

Gemellaggi di Buenos Aires.

Buenos Aires è la capitale e la maggiore città dell'Argentina con 2.891.082 abitanti (13 milioni nell'area metropolitana). È una delle più grandi metropoli sudamericane e sede di uno dei maggiori porti del continente. È la seconda città in Sudamerica per importanza economica dopo San Paolo del Brasile. Buenos Aires, con la crescita demografica degli ultimi decenni, si è estesa tanto da unirsi

Continua a leggere... »

0

sabato 26 aprile 2014

Sulla Puna argentina un pò più in là di dove arrivano gli altri.

Ho scoperto un posto meraviglioso, questa estate, con un viaggio unico, emozionante.

Nel nord-ovest dell’Argentina, oltre la pur bellissima Quebrada de Humahuaca, con gli incredibili colori delle montagne, e le valli Calchaquies, con i cactus giganteschi e i vigneti, oltre Salta la linda.

E’ la Puna argentina, un altopiano magico che, come un gigante pigro, si sdraia tra i 3.600 e i 4.000 metri di altitudine, tra vulcani neri e picchi innevati, più alti di 6 mila metri.

Molti conoscono gli incredibili scenari del deserto di Atacama, in Cile, o del salar di Uyuni, in Bolivia, ma quasi nessuno conosce la Puna argentina, che con loro confina, ma che ha aspetti ancora più spettacolari e soprattutto regala l’incredibile privilegio dell’assoluta solitudine, intere giornate senza incrociare nessuno, rifugi di montagna senza altri ospiti oltre a te.

La sensazione di essere in un posto unico, di partecipare a un’avventura esclusiva.
puna_mapa
0

martedì 1 aprile 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Marzo 2014.

1.- Gemellaggi di Buenos Aires.

Gemellaggi di Buenos Aires.

Buenos Aires è la capitale e la maggiore città dell'Argentina con 2.891.082 abitanti (13 milioni nell'area metropolitana). È una delle più grandi metropoli sudamericane e sede di uno dei maggiori porti del continente. È la seconda città in Sudamerica per importanza economica dopo San Paolo del Brasile. Buenos Aires, con la crescita demografica degli ultimi decenni, si è estesa tanto da unirsi

Continua a leggere... »

0

Gemellaggi di Buenos Aires.

Buenos Aires è la capitale e la maggiore città dell'Argentina con 2.891.082 abitanti (13 milioni nell'area metropolitana).

È una delle più grandi metropoli sudamericane e sede di uno dei maggiori porti del continente. È la seconda città in Sudamerica per importanza economica dopo San Paolo del Brasile.

Buenos Aires, con la crescita demografica degli ultimi decenni, si è estesa tanto da unirsi ad altri 54 municipi vicini (appartenenti dal punto di vista amministrativo alla Provincia di Buenos Aires), creando una conurbazione in cui vivono 12.843.000 abitanti.

Per fare riferimento a questa conurbazione colloquialmente viene definita Grande Buenos Aires.

buenos aires centro

0

La Puna è uno degli angoli più remoti della terra, luogo di rara bellezza, intatta e sconvolgente.

La Puna è uno degli angoli più remoti della terra, luogo di rara bellezza, intatta e sconvolgente.
Un po’ dimenticata e trascurata dalle guide turistiche, la Puna è uno degli angoli più remoti della terra, selvaggio e di rara bellezza, sconvolgente ed intatta. Un immenso spazio bianco che si sviluppa dalla provincia di Catamarca a quelle di Salta e Jujuy, con un lato appoggiato al Cile.
Un luogo unico anche dal punto di vista climatico date le sue escursioni termiche; infatti nella stessa giornata si può passare dal tepore primaverile del mattino, nel pomeriggio le temperature invece diventano estive, mentre la notte di abbassano notevolmente quasi a sembrare inverno.
PunaSelvaggia

0

La Riserva del Parco Provinciale Luro consente ai visitatori di apprezzare i maestosi tramonti pampeani.

Come ogni anno, la Riserva del Parco Provinciale Luro riceve migliaia di visitatori nella stagione estiva.

Turisti nazionali e stranieri, per lo più tedeschi, francesi, brasiliani, così come gente locale che quotidianamente si avventurano nel parco per godersi le attrazioni e servizi offerti dalla Riserva.

Realizzare escursioni per i sentieri, avvistare la grande varietà di fauna selvatica, visitare il centro storico o semplicemente godersi la natura sono alcune delle opzioni che scelgono coloro che arrivano in questa area protetta.

Il Parco Luro è aperto tutti i giorni dalle ore 09:00 e durante i mesi di gennaio e febbraio estende l'orario di apertura fino alle 20:30 per consentire ai visitatori di apprezzare i maestosi tramonti della Pampas.

parque luro

0

Il Museo Civico Mario Brososki è un museo dedicato principalmente alle reliquie della corvetta Swift.

Il Museo Civico Mario Brososki è un museo dedicato principalmente alla conservazione ed esposizione di parti ed elementi che salvano periodicamente la corvetta affondata Swift Ria Deseado (Puerto Deseado, Provincia di Santa Cruz, Argentina) nel 1770.

Tutti i resti sono accuratamente documentati e presentati al museo da pannelli contenenti foto, grafici, diagrammi e testo.

Il museo è stato creato nel 1983 come "Museo Provinciale Regionale" al fine di salvaguardare il patrimonio di Santa Cruz, evidenziando i resti recuperati, finora, della corvetta inglese HMS Swift.

museo brososki corvetta swift

0

Rally Dakar 2015: partenza e arrivo a Buenos Aires.

Partenza e arrivo a Buenos Aires, 9 mila chilometri di percorso col via da Plaza de Mayo il 4 gennaio e chiusura il 17 gennaio 2015.

Ritorno alle origini per la Dakar 2015, presentata questa mattina a Parigi (Francia) dall’Amaury Sport Organisation dal direttore della gara Etienne Lavigne.

Buenos Aires, capitale dell’Argentina, tornerà ad essere sia il punto di partenza che quello di arrivo.

In mezzo Cile e Bolivia, il celebre rally avrà 13 tappe per oltre 9 mila Km, trasferimenti inclusi.

In Argentina le tappe saranno a Córdoba, San Luis, Mendoza e San Juan prima di approdare in Cile e attraversare il deserto di Atacama.


dakar logo

0

Il Ghiacciaio Upsala è, insieme al Ghiacciaio Perito Moreno, il più visitato della regione.

È, insieme al Ghiacciaio Perito Moreno, il Ghiacciaio più visitato della regione.

Il Ghiacciaio Upsala deve il proprio nome alla città svedese la cui Università patrocinò nel 1908 il primo studio glaciologico della regione. Tra i suoi obiettivi c’era, precisamente, lo studio di detto ghiacciaio.

Il ghiacciaio Upsala è un grande ghiacciaio che comprende una valle composta, alimentata da diversi ghiacciai nel Parco nazionale Los Glaciares, in Argentina.

Il suo nome deriva dall'Università svedese di Uppsala (vecchia ortografia: Upsala), che ha condotto la prima indagine glaciologica della regione nel ventesimo secolo.

I suoi campi glaciali occupano una superficie di 870 km².

 Il ghiacciaio si estende per una lunghezza di 60 km (ponendolo al secondo posto tra i ghiacciai più grandi dell'America meridionale, dopo il Ghiacciaio Pio XI), una larghezza di 10 km, e le sue pareti raggiungono l'altezza di 60 a 80 metri. 
glaciar-upsala
0

lunedì 3 marzo 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Febbraio 2014.

1.- Tutto quello che devi sapere per affittare o comprare una casa in Argentina.

Tutto quello che devi sapere per affittare o comprare una casa in Argentina

L’ARGENTINA sta vivendo un vero e proprio processo di industrializzazione, i servizi, le comunicazioni, il commercio, l’industria sono settori in pieno sviluppo. Il basso costo delle case e dei terreni,e le tradiuistoqzioni economiche di stampo europeo, attirano gli investimenti da parte di molti europei. L’Argentina, superata la crisi dell’anno 2001, ha avuto una veloce ripresa ,e si è avviata

More »

2.- Come vivere in Argentina con 400 euro al mese.

Come vivere in Argentina con 400 euro al mese.

Come si vive in Italia oggi con solo 1000 euro di pensione al mese (che nemmeno tutti hanno) ? E’ dura. Eppure c’è molta gente che non arriva nemmeno a 1000 euro. Gente che prende 800, 700, 600……500 euro al mese!! Facciamo un esempio pratico: 500 euro in Italia oggi sono solo il costo dell’ affitto di un modesto appartamentino in perferia. In Argentina oggi 500 euro sono 4500 pesos ( al

More »

3.- Il parco nazionale Los Glaciares è il secondo per dimensioni in Argentina.

Il parco nazionale Los Glaciares è il secondo per dimensioni in Argentina.

Los Glaciares (che in spagnolo significa "I Ghiacciai") è un Parco nazionale che si trova nella provincia di Santa Cruz, nella Patagonia argentina. Esso si estende su un'area di 4.459 km²; nel 1981 è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Il Parco nazionale, istituito nel 1937, è il secondo per dimensioni in Argentina. Il suo nome si riferisce alla gigantesca calotta

More »

4.- Campo di ghiaccio Patagonico Sud gigantesco ghiacciaio continentale in Patagonia.

Campo di ghiaccio Patagonico Sud gigantesco ghiacciaio continentale in Patagonia.

Il Campo di ghiaccio Patagonico Sud (in spagnolo Campo de Hielo Patagónico Sur o anche Campo de Hielo Sur) è un gigantesco ghiacciaio continentale in Patagonia. Si trova nelle Ande meridionali, sulla linea di confine tra Cile ed Argentina. Ha una lunghezza di circa 350 km tra le latitudini 48°20' e 51°30' sud. Ha una superficie di circa 16.800 km² (più o meno come due volte la Corsica),

More »

5.- Trovare lavoro in Argentina, atto secondo (documenti).

Trovare lavoro in Argentina, atto secondo (documenti).

Torniamo a parlare di burocrazia…è una parola che spaventa molti ma occorre conviverci, come con una suocera bisbetica. In alcuni post precedenti si è discusso del tema delle residenza.  Tuttavia, mi sembra importante fare chiarezza su un altro importante elemento burocratico, la documentazione del lavoratore. Per lavorare come lavoratore dipendente lo stato argentino richiede che la persona

More »

6.- Trovare lavoro in Argentina, , qualche dritta.

Trovare lavoro in Argentina, , qualche dritta.

Nelle ultime settimane, la bacheca del blog è stata letteralmente invasa da richieste di chiarimenti sulla situazione lavorativa in Argentina…potevamo lasciarvi soli??Ovviamente no!!Pertanto, eccovi un breve compendio con suggerimenti e strumenti utili a coloro che hanno deciso di mettersi alla ricerca di un lavoro in Argentina. Una piccola premessa, lungi da me pensare che i consigli che seguono

More »

7.- L'Argentina offre il restauro di Santa Maria dei Raccomandati.

L'Argentina offre il restauro di Santa Maria dei Raccomandati.

Un progetto di cooperazione sul restauro dei monumenti è stato siglato tra il Comune dell'Aquila, la Scuola di specializzazione in beni architettonici dell'Università La Sapienza di Roma, e l'ambasciatore dell'Argentina in Italia Torquato di Tella. L'Argentina dunque ha manifestato, aderendo all'attività di promozione del nostro patrimonio culturale portata avanti dal Ministero degli Esteri,

More »

8.- Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Novembre 2013.

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Novembre 2013.

Sono rimasto molto sorpreso delle statistiche che mi ha presentato il mese di ottobre scorso. In tutta sincerità mi sarei aspettato molto di più da Arte pubblico a Barracas, pezzi di specchio e fotografie di cielo intrappolati in cornici dorate. Non mi ha invece sorpreso l’articolo legato al cinema argentino :I magnifici dieci, i migliori film nella storia del cinema argentino. Un articolo che

More »

9.- Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Ottobre 2013.

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Ottobre 2013.

Sono rimasto molto sorpreso delle statistiche che mi ha presentato il mese di ottobre scorso. In tutta sincerità mi sarei aspettato molto di più da Arte pubblico a Barracas, pezzi di specchio e fotografie di cielo intrappolati in cornici dorate. Non mi ha invece sorpreso l’articolo legato al cinema argentino :I magnifici dieci, i migliori film nella storia del cinema argentino. Un articolo che

More »

10.- Clarín perde la sua battaglia contro la Fernández.

Clarín perde la sua battaglia contro la Fernández.

La Corte Suprema dell’Argentina ha deciso a favore della costituzionalità della Legge sui Media, una delle norme maggiormente promosse dal governo di Cristina Fernández de Kirchner.argentinafernandezclarin La legge riduce da 24 a 10 il numero massimo di licenze audiovisive che può possedere un solo proprietario. Ad esserne danneggiato sarà soprattutto il Grupo Clarín, leader multimediale del

More »

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:

0

Ultimi articoli pubblicati

Recent Posts Widget

Post più popolari

Etichette

Argentina Tour in Facebook

Ultimi posts pubblicati

Archivio

Argentina Tour in Pinterest

I miei preferiti in Instagram

Donazione

Mi Ping en TotalPing.com