mordillo, fumetti, cartoon, artista grafico argentina, gastronomia, asado, ricette, cucina, pasteles, empanadas polo, sport, argentina, cavalli, maza, coronel suarez, santa ana, las tortugas treno alle nuvole, salta, jujuy, nord argentino, montagne, bolivia iguazu, cascate, argentina, brasile, unesco, mervaiglie del mondo, parchi nazionali tango, ballo, argentina, musica jujuy, argentina, valles calchaquies, purmamarca, cerro 7 colores, humahuaca chubut, patagonia, argentina, pensinsula valdes, balene, foche, elefanti marini, otarie, pinguini locro, gastronomia, argentina, cibi, ricette, cucina catamarca, argentina, nordovest, montagne

Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ Seguimi in Stumbleupon Seguimi in Instagram Seguimi in FlickR Sottoscrivi il feed

venerdì 30 marzo 2018

Il menu argentino di Pasqua: Churros, un classico di antica data sono sempre accompagnati con bevande calde.

I churros sono dei dolcetti fritti che appartengono alla pasticceria spagnola tradizionale.

Molto diffusi in tutto il continente americano, questi dolci sono accompagnati in vario modo: in Messico e Brasile, una volta cotti, sono spolverizzati con un mix di zucchero e cannella in polvere mentre in Argentina e Cile si possono mangiare con il dulce de leche (dolce di latte).

In ogni caso, l’impasto resta sempre quello semplice e tradizionale a base di farina, acqua, zucchero e sale.

Churros, un classico di antica data sono sempre accompagnati con bevande calde, cioccolata o caffè.

Churros, un classico di antica data.

I churros possono essere serviti a colazione o merenda e sono sempre accompagnati con bevande calde, cioccolata o caffè.



ingredients-green-metallic24x24per 4 persone
Farina 00 350 g
Acqua 1/2 l
Sale 1 cucchiaino
Zucchero 35 g
Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
Olio di semi Quanto basta

Leggi anche: Il menù argentino di Pasqua, scopri come preparare deliziose ricette sfiziose!

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x2420’ + 10’ di riposo
  • Mettete in una pentola l'acqua, il sale e 1 cucchiaino di zucchero.
  • Portate a ebollizione e togliete dal fuoco.
  • Versate la farina a pioggia e mescolate velocemente con un cucchiaio di legno, l'impasto diventerà molto denso e un po' duro da lavorare, ma continuate a mescolare per 2-3 minuti.
  • Coprite con un canovaccio e lasciate intiepidire.
  • Riprendete l'impasto e riempite un sac à poche con punta a forma di stella.
  • Ricoprite il piano di lavoro con la carta da forno e confezionate i churros di 15 cm di lunghezza.
  • Punzecchiateli con una forchetta per evitare che l'impasto si gonfi e si rompa durante la frittura.

Cottura.

cottura-green-metallic-24x24  10’
  • Versate abbondante l'olio di semi in una padella con i bordi alti e portatelo a temperatura.
  • Friggete i churros pochi alla volta e, una volta pronti, lasciateli scolare sulla carta paglia.
  • Fate attenzione perché il tempo di cottura varia in base allo spessore dei churros che devono essere molto croccanti fuori e morbidi all'interno.
  • Mescolate il restante zucchero semolato e la cannella in polvere.
  • Spolverizzate i churros con questa miscela e servite subito.
  • Accompagnate con una tazza di coccolato caldo.
Il menu argentino di Pasqua: Churros, un classico di antica data sono sempre accompagnati con bevande calde.Twitta

Curiosità.

info25x25_thumb_thumb_thumb
Come avviene anche in Italia per le ricette tradizionali, ogni zona ha la propria variante e non è raro trovare ricette in cui è prevista l’aggiunta all’impasto di formaggio spalmabile o di uova.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull’immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:
rss-icon-feed_thumb2_thumb_thumb3

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!!

Booking.com

2 commenti:

  1. Ottima ricetta della cucina argentina, un classico. Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dal tuo commento Maia, saluti e buonasera.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Ultimi articoli pubblicati

Recent Posts Widget

Post più popolari

Etichette

Argentina Tour in Facebook

Ultimi posts pubblicati

Archivio

Argentina Tour in Pinterest

I miei preferiti in Instagram

Donazione

Mi Ping en TotalPing.com