mordillo, fumetti, cartoon, artista grafico argentina, gastronomia, asado, ricette, cucina, pasteles, empanadas polo, sport, argentina, cavalli, maza, coronel suarez, santa ana, las tortugas treno alle nuvole, salta, jujuy, nord argentino, montagne, bolivia iguazu, cascate, argentina, brasile, unesco, mervaiglie del mondo, parchi nazionali tango, ballo, argentina, musica jujuy, argentina, valles calchaquies, purmamarca, cerro 7 colores, humahuaca chubut, patagonia, argentina, pensinsula valdes, balene, foche, elefanti marini, otarie, pinguini locro, gastronomia, argentina, cibi, ricette, cucina catamarca, argentina, nordovest, montagne

Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ Seguimi in Stumbleupon Seguimi in Instagram Seguimi in FlickR Sottoscrivi il feed

martedì 10 gennaio 2012

Matambre, un classico argentino grigliato o al forno.

La carne del vitellone rispetto a quella del vitello ha una minore percentuale  di acqua e un contenuto proteico leggermente maggiore (22g%)  

Ingredienti:

per 6-8 persone

1 kg di carne di vitellone in un'unica fetta
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1/2 foglia d'alloro
250 g di spinaci crudi
3-4 uova sode
3 carote
1 peperoncino
aceto
olio
brodo di carne (anche di dado)
sale
pepe

matambre

Preparazione:  40' + Cottura 75'

  • Disponete la fetta di carni in una terrina e spruzzatela al abbondantemente di aceto, quindi fatela marinare per 12 ore in frigo, rigirandola di tanto in tanto.
  • Stendete la carne sul piano da lavoro, asciugatela tamponandola con carta assorbente, quindi co­spargetela con sale, pepe e pepe­roncino macinato.
  • Pulite gli spinaci, lavateli e a-sciugateli. Lavate le carote e taglia­tele a filetti. Tagliate a spicchi le uova sode.
  • Disponete questi ingre­dienti sulla fetta di carne, quindi avvolgetela formando un rotolo che legherete con spago da cucina. Fatelo poi rosolare in una padella con 2 cucchiai d'olio.
  • Sgocciolate il rotolo quando sarà ben rosolato e adagiatelo in una casseruola ovale, copritelo a fi­lo con il brodo, unite la cipolla a pezzi, l'aglio e l'alloro e cuocete per 1 ora e 3/4, a tegame coperto.
  • Sgocciolate il rotolo e avvolgetelo nella carta stagnola. Lasciatelo raf­freddare e servitelo a fette

Calorie: 265
Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!!

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Ultimi articoli pubblicati

Recent Posts Widget

Post più popolari

Etichette

Argentina Tour in Facebook

Ultimi posts pubblicati

Archivio

Argentina Tour in Pinterest

I miei preferiti in Instagram

Donazione

Mi Ping en TotalPing.com