mordillo, fumetti, cartoon, artista grafico argentina, gastronomia, asado, ricette, cucina, pasteles, empanadas polo, sport, argentina, cavalli, maza, coronel suarez, santa ana, las tortugas treno alle nuvole, salta, jujuy, nord argentino, montagne, bolivia iguazu, cascate, argentina, brasile, unesco, mervaiglie del mondo, parchi nazionali tango, ballo, argentina, musica jujuy, argentina, valles calchaquies, purmamarca, cerro 7 colores, humahuaca chubut, patagonia, argentina, pensinsula valdes, balene, foche, elefanti marini, otarie, pinguini locro, gastronomia, argentina, cibi, ricette, cucina catamarca, argentina, nordovest, montagne

Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ Seguimi in Stumbleupon Seguimi in Instagram Seguimi in FlickR Sottoscrivi il feed

martedì 20 marzo 2012

Corrientes fiancheggiata dal Paranà uno dei fiumi più ampi del mondo.

A 1.074 km. da Buenos Aires si trova la provincia di Corrientes, fiancheggiata da uno dei fiumi più ampi del mondo, il fiume Parana, che si estende in 750 km. di costa con spiagge, monti e burroni.

I suoni della natura che circondano questo fiume sembrano venire da un'epoca antica, quasi dimenticata.

Antiche foce e letti abbandonati di questo fiume conformano, con il passare del tempo, un’indipendente e complessa rete di terre bagnate, pantani, lagune, dighe e corsi di origine pluviale. Con un’estensione di 1.400,00 ettari, gli Esteros dell’Ibera rappresentano la seconda zona bagnata più grande del Sudamerica.

Questo tipo d’acqua cristallina è l’habitat del Dorado e di altre specie che rendono Corrientes un destino impareggiabile per chi ama la pesca sportiva. La diversità della sua natura permette la realizzazione di diverse attività, da quelle agrarie, vincolate al turismo rurale, alle passeggiate, gite in bicicletta, a cavallo, sulky, carrozze o trattori.

Si può fare trekking, mountain bike, passeggiate su 4X4, safari fotografici, avvistamento di fauna e flora con diversi circuiti d'interpretazione. Le sue acque permettono innumerevoli sport. Passeggiate in motoscafo o in gommoni, su barche a vela, a motore, canottaggio, kayak, sci acquatico, jet ski o windsurf.

La cultura del gaucho, l’eredità guarani, il “chipa”, il classico ballo chamamà e i suoi carnevali sono altri elementi che rappresentano lo spirito di Corrientes.


CATTEDRALE:
Da visitare la Cattedrale ubicata in piazza San Juan Cabral.
La sua costruzione cominciò nel 1854 oltre ad essere la chiesa principare della diocesi di Corrientes, serve da panteon per personaggi illustri.
Nel cortile frontale si trova il mausoleo del governatore Beron de Astrada.

PUNTE DE LA BATERIA:
All’ingresso di Paseo Mitre fu costruito nel 1851 dall’allora governatore della provincia, gli abitanti non credevano che il ponte fosse sicuro così il Governatore fece passare sette carri completamente carichi a dimostrazione della sua solidità , così lo chiamò “de la Bateria”.

PASEO MITRE:
Comprende Punta Aratati ed i suoi dintorni. Particolare è la presenza dell’albero “ Gomero indiano” unico in America Latina di circa 20m di diametro ed originale per le sue radici aeree.

CASA LAGRANA:
Costruita nel 1860 appartiene alla nuova corrente stilistica italianeggiante.
Fu abitata dal governatore Lagrana, fino all’occupazione dei militari del Paraguay durante la guerra del 1865.

CASA FERRO:
E’ un’ esempio dell’architettura civile confederare che evidenzia l’influenza del neo classicismo nello stile popolare Argentino.
Ora è adibita a ristorante.


SOCIEDAD ITALIANA:
Il suo stile chiamato “fachada tapa” è l’eccesso di decorazioni esterne in contrasto con la semplicità dell’interno. Ideata da Juan Col e costruita da Juan Buzzi.

PENITENCIARIA:
Opera in stile romantico che simula un castello merlato dell’Ing. Col.

CASA BARDES:
Attualmente Biblioteca Popolare interessante il contrasto con la tradizione del cortile e la modernità della facciata.

SOLAR DE LA ORDEN DOMINICANA:
Attuale Municipio del 1882.

EL CHALET ROBERT:
Residenza in origine circondata da una grande tenuta ad opera di Juan Col in stile romanico assomiglia ad una fortezza.

TEATRO OFICIAL JUAN DE LA VERA:
In stile neoclassico , con eccellente acustica


GOYA: Capitale del Tabacco e seconda città per importanza della provincia, sorge sul margine sinistro di un braccio del fiume Parana.
Circondata da ampie piantagioni di palme ed alberi da frutto, possiede uno splendido lungofiume sopra il torrente Goya.
Poco lontano si trovano i laghi di Naembe, dove viene praticata la pesca sportiva a diverse specie come il Surubi, Pacu e Dorado.
Ogni anno si realizza la Festa Nazionale del Surubi, con il concorso nazionale di pesca.

ESQUINA:
Città coloniale che contrasta con una architettura italianizzante e le sue costruzioni moderne.
Fondata nel 1785 venne in seguito ad una battaglia distrutta e saccheggiata poi ricostruita nel 1846.
Importante il suo porto dedicato alla vendita di agrumi e le piantagioni di cotone.

ITA-IBATE:
Fondata nel giugno del 1877, il suo nome è di origine Guaranì e significa “pietra alta”.
E’ nota per la pesca del dorado e per la sua economia agricola.

MERCEDES:
Alla sua nascita la città venne posta sotto la protezione di Nuestra Senora de las Mercedes dalla quale prese il nome.
Si distingue dalle altre città per la produzione di arcoli in cuoio, lana , palma, legno e pietra.

LA CRUZ:
L’attuale città fu ricostruita sulle rovine dell’antico villaggio dei gesuiti. Si pratica la pesca del dorado e del surubi.

Da vedere il “Quadrante Solar”orologio solare che si alzava nel centro del cortile del collegio o delle case dei gesuiti , oggi si trova nel secondo cortile dell’edificio sede del commissariato.






 




fonti:

 
Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:



Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!!

1 commento:

  1. Nella città di Corrientes convivono l'architettura moderna e quella di epoca coloniale, con numerose chiese. I viali della città sono decorati da alberi di erythrina, jacaranda e aranci. Vi si svolge una delle più grandi sfilate di carnevale del paese paragonabile in un certo senso a quello del Brasile.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Ultimi articoli pubblicati

Recent Posts Widget

Post più popolari

Etichette

Argentina Tour in Facebook

Ultimi posts pubblicati

Archivio

Argentina Tour in Pinterest

I miei preferiti in Instagram

Donazione

Mi Ping en TotalPing.com