mordillo, fumetti, cartoon, artista grafico argentina, gastronomia, asado, ricette, cucina, pasteles, empanadas polo, sport, argentina, cavalli, maza, coronel suarez, santa ana, las tortugas treno alle nuvole, salta, jujuy, nord argentino, montagne, bolivia iguazu, cascate, argentina, brasile, unesco, mervaiglie del mondo, parchi nazionali tango, ballo, argentina, musica jujuy, argentina, valles calchaquies, purmamarca, cerro 7 colores, humahuaca chubut, patagonia, argentina, pensinsula valdes, balene, foche, elefanti marini, otarie, pinguini locro, gastronomia, argentina, cibi, ricette, cucina catamarca, argentina, nordovest, montagne

Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ Seguimi in Stumbleupon Seguimi in Instagram Seguimi in FlickR Sottoscrivi il feed

venerdì 22 maggio 2009

Parco Nazionale Calilegua, dove le "yungas" lasciano spazio ai prati alpini che raggiungono le cime massime delle montagne

E' situato quasi totalmente nel dipartimento di Ledesma, con una piccola parte nel dipartimento di valle Grande, sulla falda orientale delle cime di Calilegua.

Dista 12 Km da Libertador Gral. San Martín, sulla strada provinciale n° 83. La superficie é di 76.000 ettari.

La maggior parte del parco é coperta da yungas, foresta di transizione fino a 450 m. s.l.m., foresta di montagna fino a 1.800 m. s.l.m. e al di sopra boschi di montagna che a 2.500 m lasciano spazio ai prati alpini che raggiungono le cime massime delle montagne.

Tra gli alberi tipici della zona sono da notare il palo borracho, il cedro, l'alloro, la tipa blanca, il lapacho rosado, la quina e la noce.

Tra gli alberi tipici della zona sono da notare il palo borracho, il cedro, l'alloro, la tipa blanca, il lapacho rosado, la quina e la noce.
Leggi anche: Conoscere la Patagonia: Chubut.
Nelle Yungas, le condizioni climatiche come la pioggia, l'umidità e la temperatura cambiano bruscamente con altitudine compresa tra i punti ancora relativamente vicini. Così le valli possono godere di un clima caldo e meno piovoso, con meno frequenti gelate.

In pianura le temperature sono un po 'inferiori, e le precipitazioni sono meno abbondanti.

Queste circostanze particolari determinano l'esistenza di una serie di piani di vegetazione che si distinguono gli uni dagli altri.

La fauna è ricca e varia; ci sono giaguari, puma, tapiri, due specie di pecari, due specie di corzuela o cervo dei monti, yaguaretes, huemules, scimmie, scoiattoli e una gran quantità di uccelli locali.

Mentre saliamo le pendici, si lascia la giungla con sempreverdi e il viaggiatore si trova con alberi a foglia caduca che formano il cosiddetto Bosque Montano. Questa formazione deve sopportare inverni freddi e secchi, e precipitazioni scarse (solo 400 mm).

Distanze:
Libertador
10 Km.
Calilegua
15 Km.
San Francisco
20 Km.
Valle Grande
70 Km.
San S. de Jujuy
130 Km.
Orán
150 Km.
Salta
170 Km.
Buenos Aires
1650 km.

















Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull’immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:
rss-icon-feed

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!!

2 commenti:

  1. Calilegua è anche un paradiso per il birdwatching, con 350 specie registrate, molte di loro possibili di essere individuati solo nelle Yungas. Per gli amanti del birdwatching, a seconda del periodo dell'anno che si visita il parco, il viaggio alla ricerca di uccelli varia: durante gli inverni freddi, gli uccelli alti migrano verso la pianura, mentre in estate ritornano al loro habitat. Oltre alla ricca avifauna possono essere individuati in questo parco grandi felini andini: il puma e il giaguaro, il huemul del nord, specie dichiarata Monumento Naturale è abitante si Calilegua. Ci sono tapiri, cebo dai cornetti, pècari, lontredi miume e specie curiose di rane arrampicate.

    RispondiElimina
  2. Verdi valli calde, boschi pluviali impenetrabili, monti di conifere e ruscelli che scorrono tra le selve, habitat dove vive la natura nella sua forma più pura. Questo è Calilegua. Grazie dal tuo commento.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Ultimi articoli pubblicati

Recent Posts Widget

Post più popolari

Etichette

Argentina Tour in Facebook

Ultimi posts pubblicati

Archivio

Argentina Tour in Pinterest

I miei preferiti in Instagram

Donazione

Mi Ping en TotalPing.com